Gandino - Il Giardino del Mais

Il “Giardino del Mais” ospita la riproduzione (a grandezza naturale) di una dei diciassette monoliti appartenuti alla civiltà precolombiana degli Olmechi e conservati presso il Museo de la Venta di Villahermosa in Messico. Il calco originale fu autorizzato dal governo messicano nel 1992 in occasione del quinto centenario della scoperta dell’America ed è stato donato a Gandino dalla Fondazione Bernareggi di Bergamo.

A Gandino nel 2013 è stato siglato un accordo di Network Internazionale sui Mais Antichi, cui hanno aderito i principali enti territoriali e una serie di realtà di tutela del Piemonte e del Veneto. Ad esse si sono affiancati il docente messicano Juan Manuel Martinez Valdez e l’esperto boliviano Maurizio Bagatin, in rappresentanza delle principali realtà sudamericane.