¡Atención! Este sitio usa cookies y tecnologías similares.

Si no cambia la configuración de su navegador, usted acepta su uso. Saber más

Acepto
  • gandino

  • Gandino

    IL BORGO TRA ARTE E STORIA

    Gandino è un antico centro dove fiorì a partire dal XIV secolo l’attività laniera che contribuì in modo decisivo alla ricchezza del borgo. Numerose sono le testimonianze dell’impianto medievale, con palazzi e chiese del XV-XVII secolo. Una passeggiata nel centro storico è l’occasione per ammirare un susseguirsi di palazzi, chiese e torri, tra cui spiccano il quattrocentesco Palazzo del Vicario (oggi palazzo comunale), in piazza Vittorio Veneto, con la sua tradizionale struttura porticata dei broletti lombardi, e il palazzo del Salone della Valle. Numerose sono anche le dimore delle antiche famiglie laniere che dal XV al XVIII secolo resero Gandino celebre in tutta Europa.
    Poco distante si innalza la Basilica barocca di Santa Maria Assunta, uno dei maggiori monumenti della provincia di Bergamo. La scenografica facciata preannuncia il fasto delle decorazioni interne e degli arredi che fanno della Basilica un vero e proprio scrigno di arte sacra.
    La chiesa di San Mauro annessa al Convento delle Orsoline conserva una preziosa reliquia: il saio di San padre Pio da Pietrelcina, giunto a Gandino negli anni ’40.
    Le tele, i paramenti sacri, i pizzi, gli ori e gli argenti che costituiscono il corredo della Basilica, sono custoditi nel vicino Museo di Arte Sacra, che nel suo genere è tra i più importanti al mondo. Due particolari sezioni del Museo sono dedicate all’Arte tessile e ai Presepi.

     

    TRADIZIONE E FEDE

    La storia, la fede e la tradizione gandinesi rivivono ogni anno in numerose occasioni. La Processione del Corpus Domini si snoda lungo le vie del centro storico, addobbato con le tipiche sandaline multicolori che identificano i diversi rioni. A caratterizzare la processione è la presenza delle antiche Confraternite in divisa. Profondamente sentito è il Sacro Triduo dei Morti, che si tiene a cavallo della seconda domenica di Quaresima e vede allestita in Basilica la maestosa Raggiera, opera lignea dei Caniana di oltre 5 metri di diametro. Appuntamento irrinunciabile è anche la Fiera di San Giuseppe, che si svolge alla quarta domenica di Quaresima. Centinaia di banchi commerciali invadono il centro storico. nica e originale è la Corsa delle Uova, che si disputa fra Piazza Vittorio Veneto e Fiorano al Serio il venerdì antivigilia della prima domenica di luglio. Una sfida che coinvolge il pubblico e si conclude con una gigantesca frittata e la successiva Notte Bianca. Nel corso dell’anno Gandino propone appuntamenti di prestigio, quali ad esempio concerti di alto livello presso la Basilica, oppure di carattere ricreativo, fra cui la Gustar Gandino, camminata enogastronomica, e le sagre delle frazioni di Cirano e Barzizza.

     

    ESCURSIONI E SPORT

    Una bella escursione parte dalla località Fontanei e si sviluppa lungo il sentiero 544 che raggiunge la Valle Piana, sale al monte Sovere per arrivare alla Malga Lunga sede del Museo Rifugio della Resistenza bergamasca. Lasciando l’auto al parcheggio del monte Farno si può invece affrontare il periplo del Farno seguendo le indicazioni del sentiero 549 attraverso il bosco per toccare il Tribulino della Guazza, il Bivacco Baroncelli, la Montagnina e la vetta del Pizzo Formico per poi ritornare al punto di partenza. Sempre dalla Montagnina si può raggiungere il Rifugio Parafulmine oppure arrivare ai Coren de l’Altar e di qui seguire il sentiero 545 che scende a Campo d’Avene fino al Rifugio Malga Lunga. Sul fondovalle, un bell’itinerario adatto anche alle famiglie, segue la strada che porta a Valpiana e quindi imbocca a sinistra la stradina che tocca la Fonte delle Mamme e raggiunge il laghetto Corrado dove si pratica la pesca sportiva. Salendo verso Valpiana si incontra la località Fontanei, dove c’è un’importante falesia attrezzata per l’arrampicata e da cui parte il sentiero del 60°, tracciato dal CAI che raggiunge la Croce di Corno.
    Lungo le piste della Montagnina si può praticare lo sci di fondo, mentre il monte Farno è ideale per il parapendio, con un’apposita Scuola.
    Gli appassionati di arrampicata possono cimentarsi sui percorsi della “Falesia Fontanèi” ma anche sulle pareti artificiali allestite presso l’Oratorio Sacro Cuore e presso il Palazzetto dello Sport di Gandino-Cazzano. In località Cirano è attrezzato un campo di tiro con l’arco del Gruppo Arcieri Valgandino.
    In paese sono disponibili campi da tennis e calcetto in erba sintetica, campo da bocce, campo da beach volley, palestra attrezzata.

    VISITA IL SITO WWW.MAIS-SPINATO.IT

    il mais spinato di gandino

    Comune di Gandino  www.comune.gandino.bg.it
    People, life & Community  www.gandino.it
    Suore Orsoline  www.orsolinegandino.it
    Canale YouTube www.youtube.com/user/valgandino

    Comune di Gandino

    gandino

    Indirizzo Piazza Vittorio Veneto, 7 Gandino
    Telefono 035 745567
    info@comune.gandino.bg.it

    banner valseriana

    banner valseriana tablet